January 15, 2016 Ines Liperoti

Build 1148

  • Inserita la possibilità di generare messaggi di risposta personalizzati e automatici, al click sul simbolo di fulmine presente nella casella di risposta, con inserimento di 4 tipi di segnaposto:  [name], [surname], [username], [fullname]
  • Corretto un errore di generazione esigenza che si verificava quando il messaggio conteneva solo un allegato e sull’istanza era configurato il motore semantico
  • Quando si elimina un canale WhatsApp o Gmail, viene eliminato anche il relativo profilo. Per Facebook, Twitter, YouTube e GooglePlus invece, eliminando il canale non viene eliminato il relativo profilo social
  • Risolto problema legato all’invio del report tramite mail
  • E’ possibile visualizzare i messaggi su WhatsApp che arrivano dopo l’inizio del dialogo (senza bisogno di caricare la pagina)
  • Risolto problema di generazione dashboard – portlet – utente con solo spazi vuoti
  • Risolto problema relativo all’inserimento di un destinatario report già esistente, prima veniva generato ugualmente con la conseguente difficoltà di avere due destinatari identici
  • Risolto inserimento di categoria/voce di categoria già esistente, prima veniva generata lo stesso una doppia categoria/voce di categoria rischiando di generare record falsati
  • Risolto il problema relativo alla ricerca avanzata sui contenuti whatsapp e gmail, prima non venivano prelevati i contenuti WhatsApp mentre i contenuti Gmail non avevano l’icona social di riferimento
  • Aumentata la velocità di elaborazione del “Report analitico delle esigenze” richiesto da Poste Mobile, da decine di minuti a meno di un secondo per il solo calcolo della SQL query, su un range temporale di esempio di centinaia di esigenze